Fattura elettronica pronta per il B2B a luglio 2016? Per i clienti Metel fa già parte dei servizi di base!

La rivoluzione è in atto, l’annuncio fatto all’evento Metel nel Novembre scorso è divenuto realtà: dal luglio 2016 sarà possibile iniziare i test per la fatturazione elettronica tra aziende private.

Le aziende volontarie potranno usufruire di modalità nuove e semplificate per i controlli fiscali (effettuabili anche ‘da remoto’), riducendo così gli adempimenti dei contribuenti ed evitando di ostacolare il normale svolgimento delle attività.

Sarà superato lo scontrino a fini fiscali, e verranno meno gli obblighi di comunicazione relativi al cosiddetto ‘spesometro’ e alle ‘black lists’; i rimborsi Iva saranno ​inoltre ​più veloci.

La buona notizia per i nostri clienti è che Metel è già pronta: mettiamo a disposizione un ambiente di test che non comporterà alcun investimento (in quanto compreso nell’abbonamento BASE).

Inoltre la soluzione Metel si preoccupa di gestire tutto il flusso e tracciare tutte le fasi di traduzione, trasmissione e gestione delle ricevute di ritorno dal sistema di interscambio della agenzia delle entrate. Questo servizio sarà utilizzabile volontariamente dalle oltre 100 Aziende già oggi spediscono la fattura in standard Metel. Metel ancora una volta conferma che le iniziative comuni lungo la filiera tra produttori e distributori possono portare enormi benefici che saranno massimizzati al momento in cui il servizio sarà rivolto anche ai clienti dei grossisti.

Notizie

Eventi

Case History & Tips