Metel NewsPaper 06: Il nuovo numero dell’House Organ Metel

Scarica il numero 06 del Metel NewsPaper

La crisi accelera i processi di cambiamento, di Giorgio Casanova

Inutile nascondercelo, la crisi si sta facendo sentire a tutti i livelli: l’edilizia civile si è fermata e si iniziano a sentire le ripercussioni sia nel comparto edile sia nel comparto elettrico e termoidraulico. Come illustri studiosi sostengono le crisi rappresentano uno stato di transizione che se ben utilizzato consente sia alle imprese sia agli individui di attrezzarsi per affrontare con energie ed entusiasmo il futuro a medio termine. La nostra filiera ha quindi una grande opportunità e cioè quella di intervenire all’interno dei processi logistici correggendo alcune imperfezioni che in tempi di sviluppo crescente erano facilmente assorbibili. Si pensi, ad esempio, ai vantaggi conseguenti ad una maggiore analiticità e qualità delle informazioni trasmesse, ad una filiera dove partendo dal listino correttamente implementato in tutte le sue componenti si giunga ad una completa dematerializzazione dei flussi logistici. Ma ci sono alcune condizioni che dobbiamo considerare e che potrebbero rappresentare la differenza tra il successo di una singola azienda come di un’intera filiera: La rapidità di risposta ai problemi è una di queste condizioni. Riuscire a ridurre i costi in maniera significativa e con rapidità in periodi in cui il mercato si contrae è un “must” per tutti. Ritardare l’assunzione di decisioni in questo ambito significa offrire agli altri un forte vantaggio competitivo. L’integrazione delle soluzioni è il secondo aspetto da tenere in considerazione. Sono poco efficaci risposte parziali che risolvono uno specifico problema. L’impresa va ripensata come un organismo unitario e non come un numero illimitato di compartimenti stagni. Ufficio acquisti, ufficio vendite, sistemi informativi sono componenti di uno stesso sistema vitale e dovrebbero funzionare come un’orchestra. La dematerializzazione è il frutto di un lavoro corale di cui tutti potranno godere i benefici. Il consolidamento delle partnership è l‘ultima condizione cui rispondere per considerarsi competitivi. Le reti di competenze qualificate consentono di partecipare alla competizione come una squadra che sa muoversi, come organismo unitario. Metel ti aiuta a incontrare “partner qualificati” che possono assisterti nell’inevitabile processo di cambiamento che dovrai intraprendere. In sintesi Metel è con te, come sempre al tuo fianco, per affrontare le sfide più impegnative, con il piacere di lavorare insieme per costruire una filiera che rappresenti un punto di riferimento di eccellenza operativa cui gli altri comparti possano aspirare.

Giorgio Casanova

 

Argomenti del MetelNews 06

  • Metel in 6 parole
  • La crisi accelera i processi di cambiamento
  • Interviste a:
    • Sergio Bevilacqua
    • Giovanni Rosina
    • Claudio Albertini
  • FAQ: le domande dei lettori
  • Il club dei produttori eccellenti
  • Metel Certified
  • Le new entry

 

Notizie

Eventi

Case History & Tips