MetelNews 16: il nuovo servizio Metel WebServices

Come il mercato ha recepito il nuovo servizio Metel WebServices.

Scarica la versione PDF dell’Articolo

WebServices è il nuovo servizio di Metel che permette di controllare le giacenze del fornitore  che ha aderito e di poter fare l’ ordine urgente direttamente dal sistema gestionale del grossista. Ho voluto chiarire questo concetto perché Metel è sempre molto attiva con i nuovi servizi e qualcuno potrebbe confondere il WebServices con il nuovo DataPool, che riguarda i listini, o con la Carbon Copy, che concerne la connessione delle agenzie.
Detto questo, prima di parlare della reazione  el mercato al nuovo servizio, è utile dare qualche dato che chiarirà meglio tutto quello che seguirà:
• Fornitori in produzione: 4
• Grossisti in produzione: 7
• Fornitori in test: 2
• Grossisti in test: 4
• Fornitori interessati: 9
• Grossisti interessati: 10
Tenendo conto che il servizio è in funzione da ottobre 2012, mi sembra si possa dire che è un buon risultato!
Le reazioni:
Per i fornitori è un servizio aggiuntivo al loro sistema Web proprietario, che permette di ottenere due grossi vantaggi:
• eliminare le telefonate dei clienti per la richiesta di disponibilità;
• verificare le giacenze prima dell’ordine eliminando controversie.
Oltre a questi che sono i vantaggi più evidenti che si possono ottenere, ne esistono molti altri di tipo non tangibile come l’ organizzazione interna, la rapidità di ricezione e trasmissione delle informazioni e ancora il servizio alla clientela, che rende questo nuovo sistema Metel di scambio informazioni molto appetibile a tutti i produttori.

Anche dal punto di vista dei grossisti, i vantaggi sono i medesimi del fornitore con l’ aggiunta di una serie di altre grosse innovazioni che questo sistema può apportare:
• Non dover più andare sui siti proprietari dei produttori;
• Non dover digitare due volte lo stesso ordine (sito del produttore e proprio sistema gestionale);
• Poter dotare la forza vendita di un sistema di controllo giacenze;
• Poter riconciliare i fl ussi EDI anche degli ordini urgenti;
• Per i Distributori questo strumento è la grande innovazione, il cui unico limite sono le policy dei produttori che lo utilizzano.
Con WebServices tutti hanno la possibilità di lavorare con il proprio partner in tempo reale scambiandosi dati, questo al momento è stato
identifi cato in richiesta giacenza e ordine urgente, ma molte sono le innovazioni che si possono introdurre e molte sono le richieste già arrivate a Metel. Nei progetti futuri esiste già un’ integrazione tra DataPool e WebServices, per avere gli aggiornamenti anagrafici mancanti in tempo reale.
Dopo 6 mesi di utilizzo possiamo affermare che questo sistema è un grande supporto alla normale operatività quotidiana,
semplificandola, velocizzandola e rendendola  più accurata. Riscontri negativi certo ne abbiamo ricevuti e sono da entrambe le parti riassumibili in una domanda: Quando arrivano
tutti?
I fornitori che ci hanno creduto ed hanno investito, stanno aspettando che il numero di clienti aumenti.

 

  I Distributori denunciano la mancanza di almeno 2/3 dei produttori importanti e vorrebbero che anche il mondo dei cavi si attrezzasse con questo servizio.
Ultimo punto da chiarire è la politica commerciale.
Al momento il servizio WebServices è incluso nel canone di abbonamento agli standard Metel.
Nella seconda parte dell’anno (da Giugno in poi) Metel deciderà quale (e se ci sarà) un costo per il servizio WebServices .

 

 

 

Notizie

Eventi

Case History & Tips