Home / Delibere Comitato Tecnico

Delibere Comitato Tecnico

12/1/2021

Aggiornamento manuali operativi fattura aggiunta codice esenzione.


 

Inserito codice esenzione per 65B = inversione contabile - Art.17 comma 6 B (Natura N6.5)


01/10/2021

ESTEROMETRO ABOLITO DAL 01.10.2022

Introduzione autofattura ciclo passivo estero

Lo standard Metel si è aggiornato: inserendo nei manuali le specifiche per produrre l’autofattura relativamente alle fatture passive estere. 

I manuali Metel della Fattura sono già oggi pienamente compatibili con quanto previsto dalle normative di autofatturazione estera che introducono l’abolizione dell’esterometro dal 1° gennaio 2022, e di conseguenza la trasmissione via SDI di tutti i flussi, inclusi quelli attivi e passivi con l’estero.

Alcune aziende già operano in questa modalità per la loro fatturazione con l’estero, utilizzando i servizi Metel da e verso SDI.

Si ricorda che con l’abolizione dell’esterometro dal 1° gennaio 2022, la trasmissione dei dati in formato Xml della fattura elettronica dovrà pervenire al Sistema d’Interscambio (SDI) entro i normali termini di emissione validi per flusso attivo che passivo.

Entrando in dettaglio, per quanto riguarda le operazioni attive non cambierà molto rispetto a quanto già avviene per le fatture attive nazionali: sarà prodotta una fattura elettronica con il destinatario che non sarà italiano ma estero.

Le fatture passive continueranno a essere ricevute in modalità analogica e il soggetto che le riceverà dovrà farsi carico di generare un documento elettronico da trasmettere tramite SDI, che corrisponderà ad una delle seguenti tipologie:

·       TD17, di integrazione/autofattura per acquisto di servizi dall’estero;

·       TD18, di integrazione per acquisto di beni intracomunitari;

·       TD19, di integrazione/autofattura per acquisto di beni e servizi da non residenti (ex articolo 17, comma 2 del DPR 633/72).

 

Il sistema Cloudedi Metel è già compatibile con le modifiche sopra elencate ed è possibile effettuare test di invio. 

 

Cordiali Saluti,

METEL SRL


09/09/2021

Aggiornamento dei Manuali Operativi di ordini, conferme, avvisi di spedizione, fatture.


Di seguito le novità che potete trovare sui manuali in Italiano (versione flat ed Edifact) in Errata Corrige. Non ci tratta di modifiche strutturali ma di aggiornamenti, in particolare su queste tematiche.

Non ci tratta di modifiche strutturali ma di aggiornamenti, in particolare su queste tematiche:

In Fattura:

-       aggiornamento per refusi comunicati da SDI sulla propria documentazione ufficiale, in particolare su descrizione di alcune tipologie di documento e su descrizione di un codice NATURA. 

-       Aggiornamento tipologie di documento per gestione autofattura estera con importi negativi (per sanare eventuali errori su autofatture estere).

 

Su Avvisi di spedizione:

-       Aggiornamento su gestione imballi e riferimenti a spedizione, gestione Dichiarazione di prestazione normativa CPR

 

Su tutti e 4 i tipi di documento:

-       Inserita gestione per codice articolo superiore ai 16 caratteri come codice primario e specifiche di utilizzo (modalità che va concordata previo accordo con ogni singolo partner).

Abolizione Esterometro

I manuali Metel della Fattura sono già oggi pienamente compatibili con quanto previsto dalle normative di autofatturazione estera che introducono l’abolizione dell’esterometro dal 1 gennaio 2022, e di conseguenza la trasmissione via SDI di tutti i flussi, inclusi quelli attivi e passivi con l’estero.

Alcune aziende già operano in questa modalità per la loro fatturazione con l’estero, utilizzando i servizi Metel da e verso SDI.

Si ricorda che con l’abolizione dell’esterometro dal 1° gennaio 2022, la trasmissione dei dati in formato Xml della fattura elettronica dovrà pervenire al Sistema d’Interscambio (SDI) entro i normali termini di emissione validi per flusso attivo che passivo.

Entrando in dettaglio, per quanto riguarda le operazioni attive non cambierà molto rispetto a quanto già avviene per le fatture attive nazionali: sarà prodotta una fattura elettronica con il destinatario che non sarà italiano ma estero.

Le fatture passive continueranno a essere ricevute in modalità analogica e il soggetto che le riceverà dovrà farsi carico di generare un documento elettronico da trasmettere tramite SDI, che corrisponderà ad una delle seguenti tipologie:

·       TD17, di integrazione/autofattura per acquisto di servizi dall’estero;

·       TD18, di integrazione per acquisto di beni intracomunitari;

·       TD19, di integrazione/autofattura per acquisto di beni e servizi da non residenti (ex articolo 17, comma 2 del DPR 633/72).


Dettaglio variazioni intervenute sui Manuali:

FATTURA

FLATFILE

-       Record TA campo TA1001A e specificità B2B: 

aggiornate descrizioni per refusi comunicati da SDI su tipologia documento TD24 e TD25.

Inserita gestione autofattura estera con importi negativi e inseriti tipo documento M17, M18, M19

 

-       Record RA campo RA5305A 

aggiornata descrizione esenzione natura N6.2 per refuso comunicato da SDI

 

-       Record RB  inserita gestione per codice articolo superiore ai 16 caratteri come primario (quando non 

esiste un codice articolo di 16 caratteri) e specifiche di utilizzo

EDIFACT

-       SG0 BGM 1001 e specificità B2B: 

aggiornate descrizioni per refusi comunicati da SDI su tipologia documento TD24 e TD25.

Inserita gestione autofattura estera con importi negativi e inseriti tipo documento M17, M18, M19

 

-       SG33 e SG50 TAX 5305:

aggiornata descrizione esenzione natura N6.2 per refuso comunicato da SDI

 

-       SG25 FTX:

inserita gestione per codice articolo superiore ai 16 caratteri come primario (senza un codice articolo di 16 caratteri) e specifiche di utilizzo

 

ORDINE

FLATFILE

-       Record RB  inserita gestione per codice articolo superiore ai 16 caratteri come primario (quando non 

esiste un codice articolo di 16 caratteri) e specifiche di utilizzo

EDIFACT

-       Sg25 FTX    inserita gestione per codice articolo superiore ai 16 caratteri come primario (quando non 

esiste un codice articolo di 16 caratteri) e specifiche di utilizzo

 

CONFERMA D’ORDINE

FLATFILE

-       Record RB  inserita gestione per codice articolo superiore ai 16 caratteri come primario (quando non esiste un codice articolo di 16 caratteri)  e specifiche di utilizzo

EDIFACT

-       Sg26 FTX    inserita gestione per codice articolo superiore ai 16 caratteri come primario (quando non esiste un codice articolo di 16 caratteri)  e specifiche di utilizzo

 

AVVISO DI SPEDIZIONE

FLATFILE

-       Record TC:  Aggiunti qualificatori TC4441A= IMC (informazioni sui colli), DTB (range orario 

data/ora booking da-a), DRI=numero Bolla riepilogativa, SPE=numero Spedizione,                    Inserite indicazioni su struttura TC4440A per informazioni sui colli, su range orario 

            booking, numero e data Bolla riepilogativa e numero spedizione. 

-       Record RB: Aggiunte specifiche per gestione note strutturate normativa CPR per la dichiarazione di     

prestazione.

inserita gestione per codice articolo superiore ai 16 caratteri come primario (quando non esiste un codice articolo di 16 caratteri)  e specifiche di utilizzo

EDIFACT

 

-       SG10FTX 4441   Aggiunti qualificatori de4441=IMC (informazioni sui colli), DTB (range orario data/ora 

booking da-a), RI=numero Bolla riepilogativa, SPE=numero Spedizione, TIM = Tipologia d’imballo.

 

-       SG10FTX 4440   Inserite indicazioni su struttura de4440(1)  per informazioni sui colli, tipologie imballo, 

su range orario booking, numero e data Bolla riepilogativa e numero Spedizione. 

 

-      SG10FTX    Aggiunte specifiche per gestione note strutturate normativa CPR per la dichiarazione di Prestazione.

Aggiunte specifiche per gestione note strutturate etichetta di spedizione

Inserita gestione per codice articolo superiore ai 16 caratteri come primario (senza un codice articolo di 16 caratteri) e specifiche di utilizzo

7 settembre 2020 • in Delibere Comitato Tecnico

Aggiornamento Manuale Operativo Fattura


In data 07/09/2020 Metel ha rilasciato un aggiornamento del Manuale operativo Fattura disponibile in download dal portale servizi.metel.it, sezione Download/documenti con filtro Fattura.
L’attuale rilascio si è reso necessario per gli aggiornamenti dell’Agenzia delle entrate relativi alla gestione codici dei tipi documento e delle esenzioni.

Come previsto dalla normativa le indicazioni devono essere recepite da tutte le aziende, indipendentemente dal fatto che si avvalgano dei servizi Metel.Gli aggiornamenti comunicati dall’Agenzia delle Entrate saranno introdotti (dopo posticipo dei mesi scorsi) a partire dal 1 ottobre 2020 e dall’ 1/1/2021 saranno obbligatorie per tutti.Ci rendiamo disponibili ad analizzare la rilevanza nei flussi che gestite sia nel ciclo passivo che attivo. Nei manuali abbiamo introdotto esempi di varie casistiche, è possibile inoltre scaricare il documento relativo alle variazioni apportate CLICCANDO QUI.
27 aprile 2020 • in Delibere Comitato Tecnico

Aggiornamento Manuale Operativo Immagine e Compatibilità e interoperabilità standard METEL e BMEcat 4.0


L’aggiornamento riguarda unicamente il campo Tipo Link.

Per compatibilità con Bmecat è stato introdotto nuovo qualificatore “B” (3D/ BIM object) per gestire il Valore MD37 Previsto in BMEcat.
16 aprile 2020 • in Delibere Comitato Tecnico

Rilascio aggiornamento Manuali e adeguamenti B2B


In data 17/04/2020 Metel ha rilasciato gli aggiornamenti dei seguenti manuali: Listino, Ordine, Fattura disponibili nel portale servizi.metel.it nella sezione Download Documenti.

In particolare, con riferimento alla precedente comunicazione Metel: Novità in materia di fatturazione elettronica del 04/03/2020, si è operato sulle regole/codici che il SDI ha recentemente comunicato e che consentono il trasferimento di informazioni per gli utenti che generano la Fattura Elettronica B2B xml a partire dai tracciati Metel.
L’aggiornamento si è reso necessario per l’adeguamento alle nuove indicazioni che saranno applicate sulla Fattura xml B2B a partire da Maggio 2020. Lo schema SDI attuale coesisterà con lo schema aggiornato fino al 30/09/2020 in modo da dare il tempo necessario alle aziende per adeguare i propri tracciati a codici esenzione più specifici, alle codifiche di nuove tipologie documento e modalità di pagamento.
19 dicembre 2019 • in Delibere Comitato Tecnico

Aggiornamento Manuali Operativi delle definizioni in italiano per la Fattura Metel-B2B.


L’aggiornamento riguarda unicamente le regole che consentono trasferimento di informazioni per gli utenti che generano la Fattura Elettronica B2B a partire dai tracciati Metel. In particolare, sono indicati nuovi codici di esenzione che transcodificano il corretto riferimento normativo e alcune note strutturate già attualmente in uso da parte dei clienti interessati e che consentono di trasferire informazioni tipiche della fattura B2B.

Di seguito le novità che potete trovare sui manuali in italiano (versione flat ed Edifact) in Errata Corrige:

Cambiamento della struttura dei record : nessuna
Eliminazione/aggiunta record : nessuna
Eliminazione/aggiunta campi : nessuna
aggiornati codici esenzione regime del margine (N5A) aggiornate su MIB2B: Specificità B2B per compatibilità con Fattura B2B tra privati, per gestione codice pagamento, indirizzo di resa, riferimento normativo, codici concordati tra le parti, tipologia codice articolo. I manuali sono disponibili su servizi.metel.it area download/documenti.

Contattaci